Fideiussione Assicurativa: Richiesta di rimborso per inadempienze

Diverse società e privati si chiedono come sia possibile ottenere la Fideiussione Assicurativa e accedere a tutte le offerte migliori, per questo motivo vi accorgerete di non poter fare a meno dei dettagli integrati in questo articolo.  La richiesta per ottenere rimborso per inadempienza, a seguito di un accordo formale è possibile ma come fare?

Si parla di escussione della fideiussione come procedimento giuridico tra il soggetto creditore e il beneficiario della polizza, si trova in diritto di richiedere all’agenzia che ha rilasciato la Fideiussione Assicurativa, l’ammontare economico previsto in caso di inadempienze da parte del soggetto debitore.

Quando può presentarsi questa informazione?

Leggi tutto

Striscioni

Fra le soluzioni migliori in assoluto per creare la propria pubblicità in maniera originale, si trovano sicuramente gli striscioni e i manifesti microforati, che risultano ideali se si vogliono realizzare installazioni di grandissime dimensioni, specie se in ambienti esterni, ossia i cosiddetti outdoor.

Spesso tali striscioni sono prodotti con una rete mesh e micro forata (come accennato poco prima), con quest’ultima caratteristica che consente loro di essere particolarmente adatti a tutte le soluzioni da esterno, come ad esempio la copertura di facciate relative a edifici in ristruttu Leggi tutto

Le tariffe di un trasloco Roma Milano

Prima di affrontare un trasloco occorre valutare le spese da affrontare. Un trasloco verso una grande città come Roma o Milano possono contenere tante piccole spese che sommate fanno lievitare di non poco il costo finale del lavoro. Il prezzo di un trasloco è deve essere messo in chiaro alla compilazione del preventivo che può essere redatto da un’azienda di fiducia o, in alternativa, può essere richiesto tramite varie aziende online, valutato e messo a confronto. Queste aziende offrono un servizio veloce, in maniera gratuita e senza impegno.

Leggi tutto

Grazie alla convenzione INPS prestiti anche ai cattivi pagatori

Prestiti ai pensionati

Grazie a una convenzione fatta tra INPS, IBL Banca Santader, Intesa San Paolo e Unicredit, i pensionati, anche se classificati come cattivi pagatori, potranno chiedere prestiti intorno al 4% di tasso e la cessione del quinto.

La percentuale del prestito può variare a seconda dell’età e del sesso del richiedente e dalla banca che si sceglie. La convenzione è valida anche per i pensionati degli enti previdenziali che sono stati uniti all’INPS: