Striscioni

Fra le soluzioni migliori in assoluto per creare la propria pubblicità in maniera originale, si trovano sicuramente gli striscioni e i manifesti microforati, che risultano ideali se si vogliono realizzare installazioni di grandissime dimensioni, specie se in ambienti esterni, ossia i cosiddetti outdoor.

Spesso tali striscioni sono prodotti con una rete mesh e micro forata (come accennato poco prima), con quest’ultima caratteristica che consente loro di essere particolarmente adatti a tutte le soluzioni da esterno, come ad esempio la copertura di facciate relative a edifici in ristruttu Leggi tutto

Le tariffe di un trasloco Roma Milano

Prima di affrontare un trasloco occorre valutare le spese da affrontare. Un trasloco verso una grande città come Roma o Milano possono contenere tante piccole spese che sommate fanno lievitare di non poco il costo finale del lavoro. Il prezzo di un trasloco è deve essere messo in chiaro alla compilazione del preventivo che può essere redatto da un’azienda di fiducia o, in alternativa, può essere richiesto tramite varie aziende online, valutato e messo a confronto. Queste aziende offrono un servizio veloce, in maniera gratuita e senza impegno.

Leggi tutto

Grazie alla convenzione INPS prestiti anche ai cattivi pagatori

Prestiti ai pensionati

Grazie a una convenzione fatta tra INPS, IBL Banca Santader, Intesa San Paolo e Unicredit, i pensionati, anche se classificati come cattivi pagatori, potranno chiedere prestiti intorno al 4% di tasso e la cessione del quinto.

La percentuale del prestito può variare a seconda dell’età e del sesso del richiedente e dalla banca che si sceglie. La convenzione è valida anche per i pensionati degli enti previdenziali che sono stati uniti all’INPS:

 

Lo stampaggio delle lamiere a freddo

I metalli, per essere resi adoperabili dalla grande industria, devono essere sottoposti a un processo lungo e laborioso suddiviso in step successivi. A seconda della loro natura così come dell’utilizzo finale che se ne vuole fare, possono essere lavorati a caldo o a freddo. I termini caldo e freddo non fanno riferimento alla temperatura assoluta del metallo lavorato ma bensì al rapporto fra la temperatura di lavorazione e quella di fusione. Basti considerare che l’acciaio viene considerato lavorato a freddo fino a una temperatura di 200°C mentre lavorare il piombo a 25°C vuol dire lavorarlo già a caldo.
La lavorazione a freddo viene effettuata esclusivamente per le lamiere d’acciaio e per quelle realizzate in alluminio. E’ possibile piegarle o Leggi tutto