Category Archives: pmi

Dell aiuta le piccole e medie imprese a rendere più efficace la gestione di server e storage con Microsoft System Center Essentials 2010

Dell è il primo partner Microsoft a offrire una completa infrastruttura server e storage per Microsoft Systems Center Essentials 2010, che aiuta le aziende clienti ad implementare, aggiornare, configurare e gestire ambienti fisici e virtuali.
Dell integra la gestione hardware in Microsoft Systems Center con i nuovi Dell Management Pack, PRO-pack e Update Catalog per System Center Essentials 2010, per una gestione end-to-end.

Il mercato delle piccole e medie aziende (SMB) è alla ricerca di soluzioni che incrementino l’efficienza e riducano la complessità legata all’installazione ed alla gestione dell’infrastruttura IT, oltre a migliorare la produttività dell’utente finale. Per rispondere a queste necessità, Dell ha reso disponibile una versione OEM di Microsoft System Center Essentials 2010, una soluzione completa ed economicamente competitiva per la gestione dei server e dello storage. Dell integra la sua offerta OpenManage composta da Dell Management Pack, PRO-pack e Update Catalog con System Center Essentials 2010 per garantire che i clienti dotati di server Dell PowerEdge, di sistemi storage PowerVault ed EqualLogic e di altre soluzioni Dell possano gestire la loro infrastruttura tecnologia in modalità end-to-end con una sola interfaccia utente.

“Le piccole e medie aziende hanno necessità IT molto peculiari, e richiedono soluzioni che consentano di gestire con facilità le risorse attraverso strumenti standard”, spiega Fred Broussard, research director, enterprise system infarestructure software di IDC. “La capacità di gestire la loro infrastruttura tecnologica in modalità end-to-end, da un’unica interfaccia utente, rappresenta un importante vantaggio. Si tratta di un approccio molto pragmatico, che può aiutare i clienti ad integrare, installare e gestire i propri asset IT in modo più efficiente.”

Con un prezzo di partenza che si aggira attorno ai 5.000 dollari, Microsoft Systems Center Essentials 2010 rappresenta una soluzione unificata economicamente vantaggiosa, che aiuta le aziende clienti a gestire un’ampia varietà di attività IT. Progettato per organizzazioni piccole e medie, con meno di 50 licenze server, fisiche o virtuali, e meno di 500 dispositivi client, la soluzione combina un system management per ambienti virtuali e non virtuali, funzioni e capacità di livello enterprise e la semplicità di utilizzo che i dipartimenti IT apprezzano. La soluzione può aiutare i clienti ad adottare un ambiente di virtualizzazione Microsoft Hyper-V più economico, comprendendo una fase di assessment dell’ambiente fisico, di verifica della fattibilità di virtualizzare o meno server non virtuali ed, in caso positivo, della loro virtualizzazione. Con questo processo, SCE può contribuire ad abbattere i costi associati all’alimentazione, al raffreddamento ed alla manutenzione dei server, e può automatizzare attività IT ricorrenti, quali update di sistema, raccolta dei dati e loro protezione.

Grazie all’unica integrazione con Systems Center Essentials 2010, i clienti SMB Dell possono:
Usare i Dell Management Pack per gestire in maniera proattiva server Dell PowerEdge – tower, rack o blade, gli array storage Dell PowerVault MD ed EqualLogic, le stampanti ed i dispositivi client, tutto attraverso un’unica interfaccia utente.
Identificare automaticamente nuovo hardware Dell invece di dover avviare processi manuali per estendere la gestione anche ai nuovi dispositivi.
Risparmiare ore di attività manuali ogni settimana grazie all’automatizzazione di update regolati – software e hardware – fornita dai Dell Update Catalog.
Sfruttare i Dell Server PRO Pack con PRO-Tip per gestire proattivamente le macchine virtuali, con la possibilità di migrarne i carichi di lavoro su altri dispositivi nel caso sia necessaria una manutenzione hardware.

Servizi di implementazione
Come ulteriore supporto alla consolidata collaborazione con Microsoft, Dell offre servizi di consulenza mirati a semplificare il processo di adozione di Microsoft System Center Essentials 2010, contribuendo a ridurre il rischio ed a minimizzare le possibili interruzioni delle attività quotidiane. Questi servizi offrono una guida esperta ad una rapida comprensione delle caratteristiche e delle funzionalità di Microsoft Systems Center Essentials 2010 in ambiente prrof-of-concept, oltre a fornire consulenza nei processi di assessment, progettazione, pilot testing ed implementazione.

“Per le aziende piccole e medie, questa soluzione semplifica il system management di server e storage con uno strumento unico e integrato”, aggiunge Sally Stevens, vice president, server platform marketing di Dell. “I clienti possono installare, monitorare, aggiornare e gestire i loro asset IT grazie alla combinazione di Dell OpenManage e Microsoft System Center Essentials 2010, senza doversi preoccupare di costi aggiuntivi o di complesse proposte di bundle. Per noi di Dell, l’obiettivo è permettere alle persone di utilizzare al meglio la tecnologia.”

 
Dell
Dell ascolta clienti e partner, offrendo loro tecnologie e servizi innovativi, affidabili e di valore. Con i suoi differenti approcci al mercato, Dell è fornitore di riferimento per sistemi e servizi.

Valorizzare l’artigianato: una proposta per il ruolo delle PMI

 

Imprese, Silvestrini una proposta che valorizza il ruolo delle pmi

“Finalmente ci siamo. Una proposta di legge trasversale che va nella giusta direzione e valorizza il ruolo di micro, piccole e medie imprese. Tanto di cappello”. Così Sergio Silvestrini, Segretario Generale della CNA ha commentato la Pdl presentata questa mattina da Raffaele Vignali, dal presidente della X Commissione Gibelli e dal capogruppo Pd Andrea Lulli. “La pdl per la tutela della libertà di impresa – prosegue Silvestrini – è un importante passo avanti, non solo per la larghissima condivisione trasversale agli schieramenti che la sostengono, ma anche perché rafforza le indicazioni pervenute dalla Commissione europea in materia di micro, piccola e media impresa”.

“Condividiamo – continua – soprattutto l’impulso alla semplificazione; l’affermazione del principio di sussidiarietà, il limite alla tassazione fissato nel 45%, il sostegno alle imprese che registrano difficoltà nei pagamenti, la trasparenza negli appalti pubblici, l’istituzione dell’agenzia nazionale per le micro, piccole e medie imprese. E’ sicuramente positiva la valorizzazione del ruolo delle associazioni di rappresentanza in funzione delle politiche di competitività, come pure le indicazioni in materia di rappresentatività.


Va valutata, invece, con attenzione l’attribuzione di personalità giuridica alle reti d’impresa che deve accompagnarsi alla tutela effettiva della subfornitura.

In particolare – conclude il Segretario della Cna – vediamo con favore la costituzione di una specifica Commissione parlamentare in funzione della valorizzazione delle micro, piccole e medie imprese”

 

Vi rimandiamo all’approfondimento sui nostri blog su temi come supplenze e commercio.